Come Asciugare Velocemente i Capelli

come asciugare velocemente i capelli

Devo ammetterlo: io odio lavarmi i capelli. Detesto asciugarli. L’ho detto.

Negli ultimi mesi mi sono anche dotata di un’asciugacapelli agli ioni che, grazie a questa tecnologia, aiuta a ridurre i tempi di asciugatura ma rimane il fatto che la trovo una cosa super annoying.

In questo articolo vi voglio parlare di come asciugare velocemente i capelli grazie ad alcuni semplici (e rapidi) metodi. Vi descriverò qualche trucco che uso per gestire il mio hairstyling quando sono stanca o di fretta… oppure semplicemente non ho voglia di metterli in piega ma ho bisogno che i capelli siano presentabili (e non degli spaghetti informi).

Lo so, l’impresa è ardua, specialmente per chi ha capelli lisci e/o fini ma non impossibile.

Come asciugare velocemente i capelli?

? Modalità estiva ?

Sicuramente il problema asciugatura capelli è minore durante l’estate, è più facile lasciarli asciugare all’aria magari applicando prima una spuma volumizzante e che dia un tocco di styling. Un prodotto che ho provato nel 2018 è stato il famosissimo Surf Infusion di Bumble & Bumble per fare le beach waves.

E’ uno spray bifasico a base di sale, si shakera e si spruzza sulla chioma umida, si massaggia dando un po’ di ricciolosità alle ciocche e… il gioco è fatto! 

bumble and bumble surf infusion spray

Se avete i capelli lunghi, la soluzione potrebbe essere anche quella di fare una bella treccia così da avere l’effetto ondulato non appena viene sciolta. Ma anche avvolgere i capelli in una sorta di turbante vi darà lo stesso effetto!

Beautiful woman in hair salon

❄️ Modalità invernale ❄️

Un trucco che forse non tutti sanno è alla base di ogni asciugatura: tamponare i capelli con un asciugamano in microfibra può ridurre i tempi che passate col phon in mano rispetto al classico asciugamano di spugna! Diciamo che in questo modo fate già un passo avanti verso la libertà. 

glov turbante capelli microfibra
Glov – turbante in microfibra su Lookfantastic.it

Esistono anche dei prodotti da applicare sui capelli umidi, come ad esempio il Franck Provost Expert Protection 180°, che innanzitutto proteggono i fusti dal calore eccessivo, ma fungono anche da coadiuvante dell’asciugatura. Io l’ho comprato di recente e mi piace perché è leggero, non unge né appesantisce i capelli e facilita la messa in piega.

Altro tip è utilizzare una spazzola in ceramica per dare definizione ai vostri capelli: la combo asciugacapelli agli ioni + spazzola tonda in ceramica ha ridotto il tempo che passo in compagnia del mio nuovissimo phon del 40%! E, ragazze, meno tempo sotto al phon uguale meno stress per i capelli.

spazzola in ceramica termix

Qual è la vostra routine per la piega ai capelli? Come vi piace asciugarli dopo averli lavati?

Datemi tutti i vostri consigli così da poterli testare la prossima volta che sarò una pigrona!

Silvia AndOutComesTheGirl

Header Photo by Tim Mossholder on Unsplash

4 commenti

  1. In estate li lascio all’aria. Se li lavo di mattina li lego in una treccia od in uno chignon per poter avere delle onde più definite, però si asciugano più lentamente.
    In inverno uso per forza di cose il phon, anche perché i miei capelli ci mettono una vita ad asciugarsi, però li proteggo con l’olio d’argan, specialmente le punte. E comunque li tengo lisci. Io ho il problema opposto al tuo: ho i capelli mossi e spessi che trattengono l’umidità, tanto che anche se sembrano asciutti non lo sono e dopo poco cacciano di nuovo fuori l’acqua e ci metto davvero molto ad asciugarli con il phon. Infatti non li posso mai lavare di sera che rischio di avere male alla cervicale il mattino dopo.
    Mchan

    1. Ciao cara!! Da come me la racconti devi avere i capelli luuunghi!! Io la treccia non riesco a farla perché i miei sono di lunghezza media ma penso che sia un’ottima soluzione d’estate. A differenza tua poi i miei capelli sono sottili e quindi non trattengono tanta acqua ma col calore rischiano di spezzarsi e rovinarsi più facilmente. Grazie per aver condiviso il tuo punto di vista! Bacio.

      1. Sì, arrivano quasi al gomito. Solo che con questo caldo sono un po’ una tortura.
        Buon ferragosto! ??
        Mchan

Dimmi cosa ne pensi! ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.