5 consigli per visitare Roma

Roma è la città eterna, si sa. Personalmente ci ho messo davvero parecchio prima di scoprirla ma poi mi ha subito rapito il cuore.

Il mio primo viaggio nell’urbe l’ho fatto da sola, sono stata 1 settimana girando in lungo e in largo, successivamente ci sono tornata altre 6 volte e mi accingo ad un nuovo viaggio romano in meno di 3 settimane!

Ad ogni modo, il focus di questo post sono 5 consigli basic che mi sento di darvi se state programmando una visita di Roma: una città estesa, piena di storia, ricca di emozioni da vivere, arte mozzafiato e cibo (immancabile!) favoloso.

1. Prima di tutto la logistica. Partite organizzati soggiornando in una zona comoda ma non troppo centrale potrete così spostarvi facilmente stando però in tranquillità.

Una catena alberghiera su cui potete fare affidamento è ad esempio Best Western, che offre una selezione di hotel a Roma per tutti i gusti assicurandovi alti standard e tariffe vantaggiose.

2. Preferite la metropolitana e acquistate biglietti a carnet chiamati ROMA 24/48/72 ore. Se vi capitano i bus o i tram al volo mentre camminate prendeteli, ma poi godetevi il resto della città passeggiando, in bici…o in Vespa!

3. La gricia, cacio e pepe, l’amatriciana e la carbonara sono 4 delle più famose pastasciutte del nostro paese e simbolo della veracità romana. Addio alla dieta e sotto con le forchettate!

Le zone migliori secondo me dove gustare questi famosissimi piatti? Trastevere e Barberini.

Sempre in tema di cibo non dimenticate di apprezzare un buon tiramisù dal rinomato Pompi. Potrete scegliere tra il classico, alle fragole, al pistacchio… da assaporare anche take away grazie alle praticissime, ed intelligentissime, box complete di cucchiaino!

4. Lasciatevi incantare dalla bellezza di Villa Borghese, un’oasi di natura, silenzio, scorci suggestivi e relax. Vi consiglio di partire dalla cima di Trinità dei Monti-Piazza di Spagna – un altro dei miei posti preferiti – per poi attraversare appunto il giardino sterminato della villa fino alla terrazza del Pincio.

5. Ricordate che molti musei sono gratuiti la prima domenica del mese: gratis per tutti sono quelli nazionali, invece i comunali sono gratuiti soltanto per i residenti romani.
I Musei Vaticani sono gratis l’ultima domenica del mese dalle 9 alle 12. La prima volta che li ho visitati sono rimasta dentro 6 ore incantata dalla moltitudine di opere e dalla bellezza senza tempo di dipinti e statue. 

Mi direte: e il Colosseo?!? I Fori Imperiali? E Campo de’ Fiori?! Piazza Navona, la Fontana di Trevi?!

Ragazzi, Rome wasn’t built in a day e io non posso che darvi un’infarinatura di ciò che vi potete aspettare visitando la città più bella del mondo. Prendete nota di questi semplici e snelli basics, macchina fotografica alla mano, zaino in spalla e…. ‘namo và!


Se avete già visto Roma, fatemi sapere quali sarebbero i vostri top 5 consigli per i turisti che vogliono approcciare questa fantastica città per la prima volta 🙂

Silvia AndOutComesTheGirl

*Articolo Sponsorizzato

You may also like

Dimmi cosa ne pensi! ;)