fingers-crossed

andoutcomesthegirl thoughts

Ci sono volte in cui ti fermi a pensare, e a distanza di tanto tempo ti rendi conto di come le situazioni della vita siano effimere. Nel momento in cui le vivi pensi che faranno parte della tua quotidianità per sempre, non sei lucido per capire che non è così che va. Non è così che funziona.

Poi un giorno, dopo 1 o 3 o 5 anni, ti alzi e realizzi che quello che avevi non ce l’hai più. Realizzi che quelle emozioni e quei pensieri non fanno più parte di te, ma di un altro tuo io, l’io di qualche tempo fa.
Non vorresti essere quella persona perché intanto sei cambiato, hai vissuto altre cose – belle e brutte – ma capisci finalmente che sbagliavi a credere in un pezzo di vita che non sarebbe durato.

Adesso ne sei consapevole, guardi al passato e sorridi. Sei una persona diversa, più ricca di cose fatte, parole dette, sentimenti provati. Ti porti dietro per sempre il tuo zainetto di esperienze, come dei gadget da tirare fuori al momento giusto quando serviranno.
Sai per certo che l’adesso, il qui e ora, diventerà passato che osserverai allo stesso modo fra qualche tempo.

Ma la notte prima di prendere consapevolezza, mentre dormivi su un fianco, hai sentito un fremito accanto a te, un sussurro nell’orecchio, un reale solletico leggero o una suggestione della mente?

Silvia_firma

You may also like

Dimmi cosa ne pensi! ;)