EXPO 2015: 5 cose da sapere che nessuno vi ha ancora detto

Finalmente è arrivato il tanto atteso EXPO, ormai inaugurato da 2 mesi. E la follia è stata, ebbene sì, fare il bigliettozzo più ciccioso di tutti: il Season Pass.
Si tratta di un abbonamento nominale e non cedibile che consente un accesso giornaliero dal giorno dell’attivazione sino al 31 ottobre 2015, tutti i giorni a tutte le ore.

image

Prima di visitare questa mega esposizione che sta rendendo Milano una città ancora più viva e interessante, mi sento di lasciarvi la lista delle 5 cose da sapere che nessuno vi ha ancora detto… perciò armatevi di taccuino e prendete appunti (poi non ditemi che non vi avevo avvertiti):

1. A partire dal 1° giugno sono in vendita i passaporti di Expo al costo di circa 5€. All’ingresso di ogni padiglione vi affiggeranno un timbro così che al termine della vostra visita abbiate un bel pò di visti come se aveste fatto il giro del mondo… in poche ore! La trovo un’idea molto carina, non credete miei cari travel blogger? 😉

Passaporto di Expo Milano 2015

2. Potete raggiungere il sito espositivo in diverse maniere (tra cui metro rossa fermata Rho-Fiera Expo e vari treni) ma, se siete nelle zone vicine ai parcheggi convenzionati, vi consiglio di andarci e prendere la navetta gratuita che vi porterà ad uno degli accessi previsti. Eccovi la lista:

  • Merlata (adiacente all’accesso Sud Merlata – Orogel)
  • Arese (collegato con navetta gratuita con l’accesso Est Roserio – Orogel)
  • Fiera Milano (collegato con navetta gratuita con l’accesso Ovest Fiorenza- San Carlo)
  • Trenno (collegato con navetta gratuita con l’accesso Est Roserio – Orogel)

Basterà esibire il vostro biglietto per l’Expo e potrete salire a bordo.
Inoltre, all’interno del sito, è stato messo a disposizione il servizio People Mover ovvero una navetta che gratuitamente segue un percorso circolare in senso orario. Effettua 10 fermate, situate nei punti più strategici della manifestazione, ha una cadenza tra i 5 e i 7 minuti ed è attiva dalle 9.00 alle 24.00.
Cliccando su questo link potete scaricare il PDF delle fermate.

Navetta People Mover

3. Dovete sapere che non è possibile accedere ad Expo nemmeno con bottigliette da mezzo litro d’acqua, infatti verrete scansionati e metal-detectati come in un aeroporto. Poichè tra i vari stand e padiglioni potreste morir di sete, e io non voglio questo, vi consiglio di portare una bottiglietta vuota da riempire alle casette dell’acqua sparse nel sito. La prima casetta la trovate arrivando dall’ingresso ovest, alle spalle del Padiglione Zero, ma ce ne sono anche altre.
In alternativa potete passare nei pressi del supermercato del futuro presentato da Coop dove si trovano bottigliette d’acqua a 35 centesimi!
Se invece per voi l’acqua è overrated e volete assolutamente provare bevande dai gusti particolari, sappiate che esiste la zona di Coca-Cola dove potrete bere in quantità industriali qualsiasi tipo di bollicina, a qualsiasi sapore.. Dalla vaniglia alla ciliegia, potrete comporre la vostra Coca-Cola e berne ad oltranza… gratis!

4. Se come me vi appassiona la fotografia o fate millemila selfie, volete postare a manetta su Instagram i vostri ricordi con l’hashtag #expo2015, allora non perdetevi la Collina Mediterranea dalla quale godrete una vista su tutto Expo e, perchè no, avrete uno sguardo sul mondo.

5. Mi sento di dirvi: non perdetevi i giochi d’acqua e colori all’Albero della Vita. Fate sempre in tempo a vederne, si tengono infatti ogni ora e ogni giorno. Se vi capita di passare alla manifestazioni in orario serale vi consiglio di apprezzarne la magia dopo il tramonto.

Ve l’ho detto.. Uomo avvisato, mezzo salvato!

Voi andrete ad Expo o ci siete già stati? Che ne pensate? Ditemi le vostre impressioni!
S.

You may also like

Nessun commento

  1. Ciao! Sono stata un mesetto fa all’Expo, quanto mi è piaciuta l’idea del passaporto!! ♡♡♡ Spero di tornarci in autunno, chiaramente neanche un’altra visita potrà bastare a finire di vedere tutto, ma non importa, è lo stesso una bellissima festa! 🙂

  2. Ho appena pubblicato un post su Expo2015 e anche io ho trovato carinissima l’idea dei passaporti! 😀 Purtroppo mi sono persa la Collina Mediterranea, ma cercherò di rimediare ad agosto! 😉
    Un bacione 😀

Dimmi cosa ne pensi! ;)