La (faticosa) ricerca di una palestra

Come tutti sanno (e come tutti bloggano) a settembre si ricomincia con i buoni propositi come se le ferie fossero un capodanno estivo. E io, ovviamente, da vera milanese imbruttita, non sono da meno.
Infatti, a parte il secondo anno del corso di lingua russa, in questi giorni sono nuovamente alla ricerca di una fottutissima palestra perchè ci si deve pur tenere in forma no?

workout
Premettiamo che da quasi 1 anno sono iscritta in una GetFit ma che mi sveno ogni mese e la super proposta allettante per il rinnovo di abbonamento open annuale è di ben……..RULLO DI TAMBURI……..3€ in meno mensili!!!
Sono quindi andata ad informarmi ieri in un altro club, stavolta Tonic, purtroppo ci devo tornare lunedì sera perchè il consulente che potenzialmente diceva i prezzi non c’era. Sembra che ci stia dentro ma la location è un po’ scomoda quindi mi sa che, a meno che il costo non sia super-ultra-imperdibile, la scarterò. Ahimè giàllossò.
Altra opzione che sto valutando è iscrivermi ancora alla piscina-palestra sotto casa. Eh, questa sarebbe comoda. Ma non voglio fare solo il corso di idrobike, voglio anche fare un pò di pesetti ma non c’è un abbonamento che combini bene le due cose…Perciò sono dubbiosa.

weight

Insomma, sto impazzendo. Ma qualcosa devo pur fare se non voglio ritrovarmi a rotolare quest’inverno lungo pendii scoscesi di montagne non ancora identificate. Avete PER CASO qualche suggerimento su club o palestre valide a Milano che non mi costino una fucilata nei denti e non mi spiumino ogni mese???

IMG_3884.JPG

You may also like

Nessun commento

  1. Io detesto le palestre, non fanno per me, troppo caotiche, ma conosco alcune persone che vanno alla 20 hours e non si trovano male. O potresti cercare in internet le palestre “più richieste” e fare la giornata gratis di prova, e nel frattempo decidi se ti conviene per prezzo/strada 🙂

    1. Proverò con la 20 hours, ce n’è una vicino alla palestra in cui vado ora 😉 Intanto stasera ho l’appuntamento alla Tonic..chissà che cifra mi sparano!!
      Anche io non amavo le palestre però alla fine ci si fa l’abitudine, io mi metto lì con le cuffiette e mi faccio gli affari miei haha oppure faccio i corsi che sono divertenti 🙂

    1. Hai ragione! Però andandoci diretta dall’ufficio deve essere a metà strada tra il lavoro e casa mia 🙂 Troverò, spero, il buon compromesso.
      Ok ti seguo subito anche sull’altro link
      baci

  2. Tra palestra/piscina in casa e lavoretto extra da istruttore, sono ben 7 anni che non pago per fare sport 😛

    Se all’hydrobike vuoi affiancare un po’ di pesi, comprali da decathlon! Non costano troppo e puoi fare un po’ di ginnastica anche quando guardi la tv:)

  3. Io sono super-extra pigra e una palestra lontana da raggiungere è già un no.
    Non so te, ma io preferisco di gran lunga le piccole palestre a quelle grandi. Da un lato risparmio (un anno sono 280 euro visita compresa) e dall’altro ci vado molto spesso perché è sotto casa.
    Certo, non ci sono tutti i ‘lussi’ di una bella palestra (niente piscina, corsi un pochino più affollati), ma se hai necessità ‘basic’ direi che è la scelta migliore. E visto che un po’ mi sento a casa, ci vado molto più volentieri 🙂

  4. Io ho risolto ogni dubbio dopo anni di delusioni: si chiama running! La corsa è gratis, puoi farla ovunque e ti prende l’anima. La ciccia sparisce senza che te ne accorgi e anche a Milano ci sono un sacco di runner. Il mio preferito si chiama Daniel Fontana ed è un bonazzo che se mi corresse davanti farei la maratona senza rendermene conto. L’unica cosa che devi avere, sono le scarpe. Pochi problemi, mille soddisfazioni! Baci!

    1. Vero, non sarebbe male come soluzione ma avendo già il fiato corto credo di non essere in grado di riuscirci…poi a Milano c’è troppo smog..e non abito in una bella zona per correre, soprattutto di sera in invernooo!! Non è l’opzione per me 🙁

  5. io ho risolto il mio senso di colpa da non-palestra comprando una bicicletta e andandoci al lavoro tutti i giorni. più economica, e meno uomini che grugniscono davanti lo specchio. può aiutare, secondo me. 🙂

Dimmi cosa ne pensi! ;)